C

Termini utili:

CAC Indice ufficiale dei titoli azionari francesi calcolato giornalmente alla Borsa valori di Parigi.
CAC 40 Indice della borsa di Parigi costituito dai 40 titoli con maggiore capitalizzazione di mercato e liquidità.
CAD (COMPUTER AIDED DESIGN) E` l'utilizzo, da parte dei progettisti, di un sistema (hardware + software) per la progettazione e il disegno del prodotto. Può includere le seguenti funzioni: *codifica e classificazione delle part ...
CAE (COMPUTER AIDED ENGINEERING) Industrializzazione supportata dai computer.
CAI V. Centrale di Allarme Interbancaria.
CALENDARIO DI BORSA Calendario predisposto dalla Consob entro il mese di novembre di ogni anno, nel quale vengono indicati i giorni di apertura e di chiusura e quelli delle scadenze tecniche
CALL Contratto d`opzione che da diritto al possessore, dietro pagamento di un premio, di acquistare, ad una determinata data futura o entro un dato intervallo di tempo, una quantità prefissata di valori mo ...
CALL LOAN L`espressione indica operazioni di finanziamento garantite da titoli, in cui la banca mutuante si riserva la facoltà di ottenere la restituzione del credito a vista.
CALL MONEY Detta anche day to day money, è un`operazione di finanziamento concessa solo per poche ore e dentro i limiti di uno stesso giorno.
CALL OF MORE Opzione che dà il diritto di aggiudicarsi un`ulteriore quantità di titoli, pari a quella acquistata o venduta in contratto, allo stesso prezzo.
CALL OPTION Dà la facoltà di acquistare una merce o un`attività finanziaria ad un prezzo prefissato e a una data futura predeterminata (opzione di tipo europeo) oppure in un arco di tempo futuro prestabilito (opz ...
CALL PROVISION Clausola di richiamo. Clausola contenuta in un`obbligazione che consente al suo emettitore di redimerla a un prezzo determinato, entro un certo lasso di tempo.
CALLABLE BOND Obbligazione a richiamo, in cui l`emittente può decidere di rimborsare prima della scadenza prestabilita. Il rischio sta nel fatto che è rimborsato quando la cedola è più alto del corso predominante a ...
CAMBIALE Titolo all`ordine che contiene l`ordine incondizionato dato dal sottoscrittore (traente) ad altra persona (trattario) di pagare, a una data scadenza e in un dato luogo, una somma di denaro a una perso ...
CAMBIALI FINANZIARIE Titoli di credito all`ordine emessi in serie, equiparati per ogni effetto di legge alle cambiali ordinarie, aventi scadenza non inferiore a tre mesi e non superiore a dodici mesi dalla data di emissio ...
CAMBIO A PRONTI Nella compravendita in valuta, si applica quando le parti regolano la negoziazione immediatamente o entro due giorni lavorativi dopo la firma del contratto. E` detto anche cambio spot.
CAMBIO A TERMINE Nella compravendita in valuta, si applica quando le parti concordano subito la quantità di valuta e il prezzo, ma ne rimandano l`esecuzione a una determinata data futura.
CANALE Andamento dei prezzi compreso tra due trend-line parallele nel periodo indicato; nel futuro ci si aspetta, fino a prova contraria, che il comportamento si ripeta, segnalando quindi la vendita quando l ...
CANALE ASCENDENTE Quando i massimi di un rialzo si sviluppano in modo crescente lungo una linea che è parallela alla trend line di base. Il canale è l`area che si sviluppa fra le due parallele
CANALE DISCENDENTE Quando i minimi di una reazione declinano lungo una linea che è parallela alla trend-line di base. L`area compresa tra queste due parallele si chiama canale discendente
CANCELLAZIONE Provvedimento deliberato dalla Borsa Italiana per revocare l`ammissione alla quotazione di un titolo a seguito della perdita di uno o più requisiti necessari alla sua permanenza sul mercato. E` il più ...
CANDLESTICK Candele: particolare metodo di rappresentazione grafica dei prezzi, originario dal Giappone.
CAP //Significato 1// Nel mercato finanziario ed in quello dei mutui, la clausola che stabilisce che il tasso di interesse variabile che sarà gravato sul beneficiario di un finanziamento, non potrà oltre ...
CAPITAL ASSET PRICING MODEL E` un modello di formazione dei prezzi dei titoli, che ha come scopo lo studio della struttura dei rendimenti e la loro evoluzione nel tempo.
CAPITAL FLIGHT Volo di capitali. É la tipica fuga di capitali dal paese d`origine, per motivi di convenienza fiscale o altro.
CAPITAL GAIN Plusvalenza in c/capitale. Termine inglese che indica il guadagno o la plusvalenza derivante da un'attività di compravendita di strumenti finanziari (beni d'investimento) pari alla differenza tra il p ...
CAPITAL LOSS Termine inglese che indica la perdita o la minusvalenza (differenza negativa) derivante da un'attività di compravendita di strumenti finanziari (attività finanziaria o di una attività reale) pari alla ...
CAPITAL MARKET Indica il mercato dei titoli a lungo termine (V. money market).
CAPITAL TURNOVER Indice di bilancio che si ricava dal rapporto tra gli `investimenti in immobilizzazioni strutturali` ed i `ricavi delle vendite`. Indica il grado di rotazione del capitale fisso.
CAPITALE CIRCOLANTE Esprime la quota di capitale di esercizio (attività correnti) finanziata da mezzi stabilmente disponibili dall`azienda (capitali permanenti + capitale netto). Esso rappresenta una delle più importanti ...
CAPITALE DI RISCHIO Si intendono i mezzi finanziari forniti sotto forma di partecipazione al capitale di società.
CAPITALE NOZIONALE Capitale virtuale di riferimento su cui si calcolano i pagamenti periodici relativi a operazioni a termine (es. interest rate swap, forward rate agreement, ecc.). A seconda dello strumento finanziario ...
CAPITALE SOCIALE Ammontare complessivo di tutti i conferimenti dei soci. E' costituito dal valore nominale delle azioni/quote x il numero delle azioni/quote emesse. Rappresenta il fondo inizialmente a disposizione d ...
CAPITALIZATION ISSUE Aumento gratuito di capitale con emissione di azioni gratuite agli azionisti per distribuire i profitti e le riserve accumulate, così che il capitale globale emesso rifletta il capitale impiegato dall ...
CAPITALIZZAZIONE Valore di una società quotata: si ottiene moltiplicando la quotazione del titolo per il numero delle azioni in circolazione. La somma delle singole capitalizzazioni di tutti i titoli quotati dà la `ca ...
CAPITALIZZAZIONE DI BORSA Market value. Valore ottenuto dalla somma della capitalizzazione di tutti i titoli quotati su un determinato mercato borsistico.
CAR Acronimo di Certificate of Automobile Receivables, certificato di crediti automobilistici a breve termine.
CARRY OVER DEL PRODOTTO È una strategia che influenza lo sviluppo di un nuovo prodotto. Riguarda la scelta di limitare il più possibile i cambiamenti nei componenti meno influenti sull'immagine del prodotto, mantenendo quind ...
CARTA ASSEGNI La sua funzione è quella di garantire il pagamento dell` assegno tratto a fronte di essa, nell`ambito di un importo determinato ed indipendentemente dall`esistenza della provvista.
CARTA DI CONTROLLO La carta di controllo è uno strumento utilizzato per identificare condizioni anomale di processo e per mantenere i processi in una condizione stabile. Consiste in una carta in cui sono rappresentate u ...
CARTA DI CREDITO Presuppone una concessione di credito al loro titolare e consente di effettuare acquisti e/o prelievi di contante fino ad un importo predeterminato, in esercizi convenzionati senza versare denaro né e ...
CARTA DI DEBITO Consente al titolare di effettuare prelievi di danaro presso sportelli automatici di varia natura e, nel caso del P.O.S. (points of sale), di pagare il prezzo della merce con addebito diretto sul cont ...
CARTA PREPAGATA Strumento rilasciato a fronte di un pagamento anticipato effettuato dal portatore della carta all`emittente. Incorpora un valore spendibile presso l`emittente stesso (carta monouso), presso un insieme ...
CARTE MULTIFUNZIONALI Esse incorporano le funzioni di carta di credito, carta di debito e carta assegni.
CARTOLARIZZAZIONE Cessione di crediti o di altre attività finanziarie non negoziabili a una società qualificata che ha per oggetto esclusivo la realizzazione di tali operazioni e provvede alla conversione di tali credi ...
CASH Cassa: nei contratti di compravendita si riferisce alle modalità di pagamento ed equivale al contante; oppure mercato mobiliare in cui si scambiano strumenti per consegna e pagamento immediati (a pro ...
CASH & CARRY Compravendita contemporanea sul mercato a pronti dell`attività finanziaria sottostante e sul mercato a termine del future ad essa collegato (v. arbitraggio)
CASH AGAINST DOCUMENTS (CAD) Espressione che significa letteralmente pagamento contro documenti.
CASH DISPENSER Distributori automatici di banconote che consentono il prelievo automatico di contante.
CASH EARNINGS Rappresentato dai componenti del cash flow che permarranno a disposizione dell`azienda per un periodo di tempo lungo. Normalmente il cash earnings viene determinato tenendo conto solo degli utili non ...
CASH FLOW Letteralmente flusso monetario, indica l`ammontare complessivo delle operazioni attive e passive di pagamento in moneta che si sviluppa nell'impresa in un determinato periodo di tempo; l`insieme dei p ...
CASH SETTLEMENT Liquidazione differenziale prevista per tutti i casi di strumenti derivati che per loro natura non possono avere una liquidazione in effettivo, ovvero attraverso la consegna (fisica o virtuale che sia ...
CASHING RECEIVABLE V. Factoring.
CASSA DEPOSITI E PRESTITI Disciplinata dal Testo Unico approvato con R.D. n.453/1913. La sua funzione è quella di gestire le risorse finanziarie raccolte attraverso le Casse Postali; eroga poi prestiti agli enti locali, dei qu ...
CASSA DI COMPENSAZIONE E GARANZIA (CC&G) Prevista dall`art.22, 3° comma della L.1/91, è stata costituita come s.p.a. nel marzo del 1992. Sui mercati derivati (IDEM e MIF) compensa e garantisce le operazioni in future ed opzioni negoziate, ...
CASSETTISTA Chi acquista titoli in borsa non a fini speculativi, ma solo come forma di investimento, solitamente di medio/lungo periodo
CASTELLETTO Indicazione degli importi massimi del credito complessivo che la banca può concedere ai clienti nelle varie forme (sconto, apertura di credito, anticipazioni…).
CAT V. Conti Accentrati in Titoli.
CATENA DEL VALORE E` uno strumento per analizzare la posizione competitiva di un`azienda messa a punto da Porter. Prevede di disaggregare l'azienda nel-le sue attività strategicamente rilevanti allo scopo di comprender ...
CATS Acronimo di Certificates of Accrual on Tresaury, certificati di accumulazione su titoli del Tesoro.
CATS AND DOGS Letteralmente gatti e cani. Titoli azionari dei quali non si conosce a sufficienza la storia dei risultati passati e che quindi sono generalmente considerati come dubbie opportunità di investimento.
CAVEAT EMPTOR Espressione latina che significa `stia attento il compratore`; anche se i mercati creano o facilitano la sovranità del consumatore, questi è però tenuto ad informarsi delle caratteristiche dei beni ac ...
CAVEAT VENDITOR Espressione latina che significa `stia attento il venditore`; il venditore è infatti tenuto ad assicurarsi di vendere alle migliori condizioni ottenibili sul mercato.
CC&G V. Cassa di Compensazione e Garanzia.
CCL V. Certificati di Credito di leasing.
CCP V. Controparte Centrale.
CCT V. Certificati di Credito del Tesoro
CDO V. Collateralised Debt Obbligation.
CED BORSA Società che gestisce, sotto il profilo tecnico, il sistema telematico di negoziazione e le procedure di riscontro e rettifica delle operazioni (preliminari alla liquidazione). Gestisce anche l`accesso ...
CEDEL Centrale de Livraison de Valeurs Mobilières. Società di diritto lussemburghese, che opera nel settore dei valori mobiliari e gestisce un sistema per il regolamento di transazioni internazionali in tit ...
CEDOLA Tagliando unito al Certificato azionario od obbligazionario incorporante il diritto a ricevere gli interessi maturati o i dividendi
CEDOLARE SECCA Ritenuta d`imposta prelevata a titolo definitivo su interessi e redditi da capitale
CEILING Limitazione quantitativa. Corrisponde al termine `tetto`, nel senso di `massimo assoluto`.
CENTRAL SECURITIES DEPOSITORY (CSD) Gestisce il sistema di custodia e amministrazione accentrata delle attività finanziarie in forma dematerializzata. Può svolgere le funzioni relative al clearing ed alla liquidazione delle transazioni. ...
CENTRALE DEI RISCHI Istituita l`1.04.64 dal CICR, opera presso la Banca d`Italia. Riceve le segnalazioni di tutte le banche e di una parte degli intermediari finanziari sulla posizione dei propri clienti il cui affidamen ...
CENTRALE DI ALLARME INTERBANCARIA (CAI) Archivio informatizzato istituito presso la Banca d`Italia ai sensi della L. 25.6.1999,n. 205, e del D.Lgs. 30.12.1999, n. 507. In esso confluiranno le generalità dei traenti assegni bancari e postali ...
CENTRI FINANZIARI OFFSHORE Centri finanziari in cui, a causa della favorevole regolamentazione dell`attività bancaria e finanziaria e dei vantaggi di natura fiscale, vengono intermediati fondi raccolti e impiegati principalment ...
CERTIFICATI DEL TESORO CON OPZIONE (CTO) Titoli di Stato a tasso fisso, che davano facoltà al portatore di chiedere il rimborso anticipato alla metà della vita del titolo.
CERTIFICATI DEL TESORO IN ECU (CTE) Titoli di Stato in ecu a tasso fisso, emessi con cedola unica e con scadenza annuale. L`ultima emissione è stata rimborsata nel novembre 1994.
CERTIFICATI DEL TESORO REALI (CTR) L`unica emissione di certificati della specie risale al 1983. Titoli di Stato a lungo termine a tasso fisso, il cui valore nominale era annualmente rivalutato in base alle variazioni del deflattore de ...
CERTIFICATI DEL TESORO ZERO COUPON Certificati di credito del Tesoro privi di cedole; titoli a tasso fisso di durata pari a 18 o 24 mesi, emessi dal Ministero del Tesoro dal febbraio 1995. Il rendimento è dato dalla differenza tra il v ...
CERTIFICATI DI ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE L`istituto è regolato dall`art.2549 c.c. Questo tipo di negozio può essere utilizzato quale fonte alternativa di finanziamento particolarmente interessante nel caso di progetti di investimento, caratt ...
CERTIFICATI DI CREDITO DEL TESORO (CCT) Titoli del debito pubblico italiano a medio/lungo termine, emessi dal Ministero del Tesoro, soggetti ad indicizzazione finanziaria delle cedole. Sono titoli al portatore o all`ordine (con scadenza com ...
CERTIFICATI DI CREDITO DI LEASING (CCL) Costituiscono uno strumento finanziario anomalo, legato ad un titolo di finanziamento altrettanto atipico. Lo scopo è quello di finanziare l`attività di leasing con una raccolta diretta sul mercato of ...
CERTIFICATI DI DEPOSITO Trattasi di titoli rappresentativi di depositi bancari a scadenza fissa, emessi al portatore (ma anche nominativi) a tasso fisso o variabile. Rappresentano una forma alternativa di provvista per il si ...
CERTIFICATI DI INVESTIMENTO Titoli aventi durata superiore a 12 mesi e taglio minimo unitario di 100 milioni di lire; possono essere offerti in serie.
CERTIFICATI PATRIMONIALI Trattasi di titoli che legittimano la partecipazione a una società immobiliare: vengono emessi dalla società fiduciaria cui il sottoscrittore conferisce il mandato d`acquisto della partecipazione stes ...
CERTIFICAZIONE Per certificazione del sistema qualità di un'azienda di produzione o di servizi si intende l'atto formale di riconoscimento che l'azienda ha realizzato una serie di attività pianificate e documentate ...
CERTO PER INCERTO Cambio di una valuta estera espresso per un`unità di valuta nazionale.
CESSIONE DI SOCIETA` Le principali tecniche di vendita sono costituite da: * **offerte pubbliche a prezzo fisso (offer for sale)** i titoli vengono ceduti a tutti i risparmiatori ad un prezzo unico, fissato prima dell`o ...
CHANGE Differenza assoluta tra il prezzo di chiusura del giorno e quello del giorno prima di contrattazione.
CHANGE ASSURÉ Operazioni di sconto concernenti cambiali sull`estero con girata in bianco e con l`obbligo da parte del girante di ritirarle prima della scadenza allo stesso cambio, corrispondendo gli interessi per i ...
CHART Si dice delle rappresentazioni grafiche di un`attività finanziaria, in termini di prezzo o volume
CHEAP MONEY Indirizzo di politica monetaria diretto a mantenere bassi il saggio ufficiale di sconto e gli altri saggi di interesse. Si accompagna in genere a misure intese ad ampliare le disponibilità creditizie ...
CHEAPEST TO DELIVER Metodo di determinazione dell`attività da consegnare più conveniente tra quelle possibili sottostanti ad un contratto future.
CHECK POINTS Vengono cosi definiti tutti quei dati relativi a una prestazione specifica e raccolti quotidianamente (carte di controllo, percentuali di conformità, ecc.) per monitorare un processo. I dati relativi ...
CHIP CARD Carta contenente uno o più microcircuiti (chip) che consente, tra le altre funzioni, l`identificazione del titolare, l`autorizzazione all`acquisto e la registrazione dei dati dell`operazione. All`atto ...
CHIPS V. Clearing House Interbank Payments System.
CHUMING Nelle negoziazioni su titoli, indica la pratica di effettuare un ampio numero di transazioni sullo stesso titolo (acquistandolo e rivendendolo più volte), allo scopo di dare l`impressione che il merca ...
CICLO Detto anche processo produttivo. Si intende il complesso delle operazioni che sono necessarie per giungere all`atto finale della produzione. Lo schema generale dell`attività economica è rappresentato ...
CICR V. Comitato Interministeriale per il Credito e il Risparmio.
CIF V. Cost Insurance and Freight.
CIP V. Comitato interministeriale dei prezzi.
CIRCUITO Esprime la circostanza che l`economia, invece di essere costituita da un complesso di processi paralleli, risulta piuttosto da operazioni in gran parte vicendevolmente dipendenti.
CLASSAMENTO Pregio conferito ad titolo di credito (azioni, obbligazioni, etc.) che gode di un`ampia diffusione tra gli operatori di borsa, per essere considerato, anche per il fatto di assicurare generalmente un ...
CLASSE Il primo livello di portafoglio integrato previsto dalla metodologia TIMS. Insieme di contratti, opzioni o future, aventi medesimo sottostante.
CLAUSOLA DI BLOCCO Clausola contenuta in un patto di sindacato che prevede un diritto di prelazione a favore di ciascuno degli aderenti in caso di cessione di partecipazioni sindacate.
CLAW BACK Clausola, utilizzata nell`attuazione del piano di privatizzazione francese, che consente di ridurre la quota destinata agli investitori esteri a favore di quelli nazionali.
CLEARING HOUSE L`organo che presiede ogni mercato a termine; è l`effettiva controparte del contratto per ogni partecipante al mercato
CLEARING HOUSE INTERBANK PAYMENTS SYSTEM (CHIPS) Uno dei due principali circuiti di pagamento operanti negli Stati Uniti. Sorto nel 1970 per soddisfare le esigenze delle istituzioni non aderenti al FED, è gestito privatamente dalla New York Clearing ...
CLEARING LINK Accordo mediante il quale contratti negoziati su due mercati affiliati, tra i quali esista un`intesa per la negoziazione parallela di alcuni titoli, sono inizialmente gestiti dalla clearing house prop ...
CLEARING REPORT I tabulati di clearing inoltrati dalla CC&G ai propri Aderenti. Sono descritti nel Manuale tecnico.
CLEARNET La controparte centrale unica del mercato Euronext. Interamente posseduta dal mercato sul quale agisce, Clearnet opera sul comparto azionario e dei derivati attraverso le filiali di Parigi, Amsterdam ...
CLIQUET La formula cliquet viene applicata a quegli strumenti finanziari, polizze vita od obbligazioni, il cui rendimento non è predeterminato ma agganciato ad alcuni parametri. Tipico caso è quello degli `in ...
CLUP Costo del Lavoro per Unità Prodotta. Rappresenta il costo totale (salari, stipendi e benefit) di un`unità del fattore produttivo lavoro per ogni unità di prodotto.
CMA Sigla di Cash Management Account, combinazione di attività di investimento (come l`acquisto di titoli) con attività di consumo (come i prestiti e l`acquisto di beni diversi dai titoli).
CME Chicago Merchantile Exchange Borsa merci e mercato dei futures Usa, fondato nel 1919, uno dei mercati di futures più importanti al mondo
CODICE MONETARIO INTERNAZIONALE Insieme di norme che costituiscono gli accordi del Fondo Monetario Internazionale, stipulati a Bretton Woods nel 1944 e modificati nel 1968. Tale codice, composto da 32 articoli ed uno di introduzione ...
COEFFICIENTE DI LIQUIDITA` Rapporto fra le disponibilità a vista e di pronto realizzo e le esigibilità a vista ed a breve scadenza. Esprime il grado di liquidità di un` azienda ed è uno dei ratios finanziari più significativi a ...
COEFFICIENTE DI RISCHIO Grado di rischiosità degli affidamenti concessi dalla banca ai propri clienti.
COEFFICIENTE DI SOLVIBILITA` Indice di bilancio che tende a verificare in percentuale l`importo delle attività realizzabili per ogni 100 lire d`esigibilità complessive. É dato dal rapporto delle prime sulle seconde ed esprime la ...
COEFFICIENTE DI TESORERIA Indice di bilancio appartenente alla categoria dei segnalatori finanziari. Esso è dato dal rapporto tra le disponibilità liquide e le esigibilità a vista ed a breve termine.
COEFFICIENTE DI UTILIZZAZIONE Andamento temporale degli utilizzi complessivi dei crediti concessi, sia in relazione alle necessità di un costante pieno impiego delle disponibilità monetarie amministrate sia alle esigenze di fronte ...
COLLAR Forma di composizione di due opzioni su tassi d`interesse, per mezzo della quale due soggetti si accordano in modo che il tasso d`interesse variabile di un`operazione finanziaria non scenda al di sott ...
COLLATERALISED DEBT OBBLIGATION (CDO) Titoli emessi nell'ambito di operazioni di cartolarizzazione, garantiti da un sottostante rappresentato da crediti, titoli od altre attività finanziarie.
COLLATERIZED MORTGAGE-BACKED BOND Eurobbligazione, a tasso fisso o variabile, che utilizza come garanzia collaterale i mutui per l`acquisto della casa.
COLLOCAMENTO Operazione attraverso la quale i titoli sono posti in vendita sul mercato primario. Viene realizzata da un gruppo di intermediari finanziari, bancari e non (`consorzio di collocamento`), incaricato di ...
COMIT Indice del mercato azionario italiano. Riassume in un unico valore le quotazioni ufficiali di tutti i titoli trattati. La sua base (uguale a 100) ha come punto di riferimento la quotazione media del 1 ...
COMITATO DI GESTIONE MTS-MIF Organismo che gestisce il mercato secondario riservato agli investitori professionali dei titoli di Stato (MTS) e il mercato dei future e delle opzioni sui titoli di Stato (MIF).
COMITATO INTERMINISTERIALE DEI PREZZI (CIP) Ha il compito di vigilare sull`andamento dei prezzi, nei limiti stabiliti dalla legge.
COMMERCIAL PAPER Forma di finanziamento per le imprese e di investimento per gli operatori finanziari, a breve termine (max 365 giorni) sotto forma di `promessa di pagamento` accompagnata da una fideiussione o polizza ...
COMMISSIONE Compenso pagato ad un intermediario finanziario per comprare e vendere titoli.
COMMISSIONE DI ENTRATA Detta anche commissione d`ingresso; viene pagata dall`aderente a un fondo comune di investimento al momento della sottoscrizione e in occasione dei versamenti successivi (sinonimo Sottoscrizione).
COMMISSIONE DI GESTIONE Commissione applicata da una società di gestione di un fondo comune di investimento a titolo di compenso per l`attività di gestione dei valori mobiliari del fondo. E' normalmente più alta per i fondi ...
COMMISSIONE DI PERFORMANCE Commissione trattenuta dalla società di gestione in base esclusivamente ai risultati conseguiti dal fondo. La percentuale è solitamente commisurata all`incremento del valore della quota rispetto all`i ...
COMMISSIONE DI SOTTOSCRIZIONE L`onere aggiuntivo che è sopportato da un investitore che sottoscrive quote o azioni di fondi comuni aperti o chiusi. In pratica, all`acquirente è attribuito un numero di quote inferiore a quello corr ...
COMMISSIONE DI SWITCH Commissioni pagate dal partecipante a un fondo comune di investimento quando decide di passare da un fondo all`altro della medesima società di gestione
COMMISSIONE DI USCITA Commissione pagata al momento del disinvestimento dal fondo e sulla somma disinvestita. Detta commissione può essere variabile o fissa, ma non è prevista da tutti i fondi ed ha lo scopo di scoraggiare ...
COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA (CONSOB) Organo collegiale istituito con Legge n.216/1974. E` il massimo organo di vigilanza e controllo dei mercati regolamentati, esercita un controllo pubblico sulle società per azioni quotate in borsa (e s ...
COMMISSIONI Sono descritte nel prospetto informativo di ogni fondo o SICAV. Si dividono in commissioni di: * **gestione**: costi sostenuti dal gestore per amministrare il patrimonio del fondo; * **ingresso e usc ...
COMMITTENTE Il soggetto che dà mandato a un intermediario - Aderente alla CC&G - di negoziare e/o regolare operazioni eseguite sul Mercato.
COMMODITIES FUTURES Contratti di derivati costituiti da contratto a termine, standardizzato, per l`acquisto o la vendita di merci da consegnare in una data futura, ad un prezzo (strike price) e in quantità predefinite da ...
COMMODITY Termine inglese utilizzato nel gergo finanziario per definire materie prime come oro, petrolio o cereali con caratteristiche di elevata standardizzazione trattati sui mercati spot e future
COMPENSAZIONE Accordo tra due controparti per la corresponsione reciproca dei soli saldi relativi ai flussi di cassa connessi a contratti finanziari aventi caratteristiche predefinite. Genera importi pari alla somm ...
CONCAMBIO Operazione mediante cui un operatore propone di ritirare titoli in circolazione in cambio di titoli di caratteristiche diverse (ad esempio scadenza, cedole per obbligazioni, diritto di voto) sulla bas ...
CONCENTRAZIONE DELLE NEGOZIAZIONI Formula con cui nella prassi ci si riferisce all`obbligo per gli intermediari, previsto dal regolamento CONSOB 11768/98, di eseguire o far eseguire le negoziazioni di strumenti finanziari quotati nei ...
CONCENTRAZIONE PROPRIETARIA Indica la percentuale delle azioni di una società detenuta dal o dai soggetti che la controllano; inversamente correlata al grado di apertura al mercato della società stessa.
CONCORRENZA ATOMISTICA Tipo di struttura del mercato caratterizzato dalla presenza di moltissime piccole imprese che operano in concorrenza fra di loro.
CONDUIT Contratto tra una filiale italiana di una banca estera ed una società italiana che intermedia un prestito di una società estera. Tende ad eludere la ritenuta del 15% sui redditi da capitale.
CONFIRMING Trattasi essenzialmente di una conferma d`ordine. La società di confirming conferma al fornitore nazionale l`ordinazione effettuata dall`acquirente, concede la propria garanzia di pagamento e si impeg ...
CONGESTIONE Movimento laterale dei prezzi dal quale, di solito, evolvono le più note figure di Analisi Tecnica (ma non tutti i periodi di congestione producono figure riconoscibili). Una fase di questo tipo può i ...
CONGIUNTURA ECONOMICA Situazione del sistema economico in un dato momento o periodo temporale.
CONSEGNA CONTRO/DIETRO PAGAMENTO (DVP) Delivery Versus Payment. Modalità di regolamento delle transazioni su strumenti finanziari che assicura la contestualità tra la consegna dei titoli e il pagamento del contante. In senso lato, sistema ...
CONSEGNA FISICA La consegna dell`attività sottostante un contratto future o d`opzione e del corrispettivo in contante. Gestita dal Servizio di compensazione e liquidazione delle operazioni su strumenti finanziari.
CONSOLIDATION Uno dei tre metodi contabili utilizzati nell`acquisizione di una società. Secondo questo schema viene costituita una nuova società nella quale confluiscono le attività delle società interessate all`op ...
CONSORZIO DI COLLOCAMENTO Gruppo di banche e/o società finanziarie che si assumono il compito di collocare, ossia di vendere ai risparmiatori, un determinato prestito obbligazionario o un pacchetto di azioni affidatogli dalla ...
CONSORZIO DI GARANZIA Gruppo di intermediari finanziari, bancari e non, che si assume l`impegno di sottoscrivere tutte le azioni e le obbligazioni non distribuite o inoptate, al termine di un`operazione di collocamento.
CONSUMER CONFIDENCE Indice della fiducia dei consumatori sulla futura evoluzione del ciclo economico. Viene elaborato sulla base di sondaggi di opinione ai consumatori.
CONSUMER PRICE INDEX (CPI) Livello dei prezzi al consumo. Viene calcolato dal Labor Department americano ed è costituito da un panierie di beni tipici rappresentativi del costo della vita. Quando si parla di CPI ex food & energ ...
CONTI ACCENTRATI DI RISERVA E DI ANTICIPAZIONE INFRAGIORNALIERA Conti a livello nazionale (conti di gestione) attraverso cui le banche possono gestire, anche per via telematica, i propri depositi presso la Banca centrale, compreso quello per riserva obbligatoria; ...
CONTI ACCENTRATI IN TITOLI (CAT) Conti di deposito di titoli di Stato accesi presso la Banca d`Italia e accentrati a livello nazionale, nei quali confluiscono i saldi della liquidazione dei titoli. La movimentazione dei conti avviene ...
CONTI CORRENTI DI CORRISPONDENTI Conti correnti intrattenuti dalle banche su base bilaterale per il regolamento di servizi resi (rimesse di effetti, assegni circolari e bancari, ordini di versamento, giri di fondi, rimesse documentat ...
CONTI CORRENTI DI CORRISPONDENZA Contratto che regola i rapporti di debito e credito fra due parti e in particolare fra un depositante o un cliente e una banca. La banca si obbliga a pagamenti e riscossioni per conto del cliente, il ...
CONTO DELLE RISORSE E DEGLI IMPIEGHI Si esprime con la seguente identità contabile: //prodotto interno lordo + importazioni = consumi privati e pubblici + investimenti lordi + esportazioni// ////che chiarisce come vi debba essere equi ...
CONTO ECONOMICO Prospetto dei profitti e delle perdite che, con la situazione patrimoniale, forma il bilancio di esercizio.
CONTO ECONOMICO DELLE RISORSE E DEGLI IMPIEGHI In detto conto le risorse sono costituite dai beni e servizi prodotti nel paese, cioè il PIL, più i beni e servizi importati dall`estero; tali risorse possono essere consumate dalle famiglie o dalle a ...
CONTO FONDO Detto anche conto di liquidità, consiste in un abbinamento fra un prodotto bancario (il conto corrente) e uno di risparmio (il fondo comune di investimento). Con questo servizio il correntista può ges ...
CONTRACTING OUT POLICY Appalto attraverso il quale l`ente pubblico finanzia l`esecuzione di un servizio, che è svolto da chi, privato o pubblico, ha vinto la relativa gara.
CONTRAENTE DI MERCATO L`Aderente che effettui o abbia effettuato operazioni concluse sul Mercato.
CONTRATTAZIONE Formazione del prezzo al momento dell`incontro fra domanda e offerta nel mercato finanziario e monetario
CONTRATTI DI RIPORTO A CONTANTE Contratti di borsa aventi per oggetto azioni e warrant negoziati a contante, che gli intermediari possono stipulare per reperire i titoli e/o il contante necessari per regolare le operazioni effettuat ...
CONTRATTO A FERMO Contratto di borsa in cui la volontà delle parti è determinata in modo definitivo al momento della conclusione del contratto.
CONTRATTO A PREMIO Rispetto ai contratti a termine, si caratterizzano per il fatto che una parte si impegna nei confronti dell`altra a versare un prezzo, detto premio, per acquistare il diritto di scegliere entro una de ...
CONTRATTO A TERMINE Contratti in cui la transazione ha luogo in un momento successivo rispetto a quello nel quale vengono stipulate le condizioni della negoziazione.
Rappresenta lo strumento principe per la copertura ...
CONTRATTO DI AGGIUNTA V. Noch.
CONTROL POINTS Vengono cosi definiti quegli indicatori sintetici di prestazione (ad es. consegne puntuali, PPM, ecc.) basati su dati specifici (chech points) rilevati e raccolti a livello operativo.
CONTROLLO DI FATTO Esercizio, da parte di un unico soggetto, anche sulla base di accordi con altri soci, ovvero di contratti o clausole statutarie, di un`influenza dominante nell`assemblea ordinaria di una società, quan ...
CONTROLLO DI GESTIONE Attività manageriale che si riferisce agli aspetti economico-finanziari della gestione d'impresa e, applicando il meccanismo della retroazione, si fonda essenzialmente sulla c.d. contabilità direziona ...
CONTROLLO DI PROCESSO Insieme delle attività attraverso le quali viene assicurato lo svolgimento di un certo processo con l'ottenimento dei risultati desi-derati in conformità allo scopo.
CONTROLLO QUALITA` NELLA GESTIONE Per `controllo qualità` intendiamo qui le tecniche del controllo qualità. Le tecniche del controlio qualità hanno le loro basi nel Quality Control Concept. Le applicazioni di questo concetto riguardan ...
CONTROLLO STATISTICO DI PROCESSO (STATISTICAL PROCESS CONTROL SPC) Il con-trollo statistico di processo utilizza il supporto di tecniche statistiche per ga-rantire un controllo di processo `economico`. L'approccio statistico con-sente, infatti, attraverso il concetto ...
CONTROPARTE CENTRALE (CCP) Il soggetto che, frapponendosi tra due contraenti per mezzo della novazione dell`obbligazione originaria, si costituisce come il compratore del contratto venduto e il venditore del contratto acquistat ...
CONVERTIBLE ARBITRAGE Arbitraggi su obbligazioni convertibili effettuati operando sulle componenti obbligazionarie ed azionarie delle stesse.
COORDINATE BANCARIE Insieme di codici attraverso i quali è possibile individuare le controparti di operazioni bancarie. Le coordinate bancarie sono costituite dal codice ABI (Associazione bancaria italiana) che permette ...
COPERTURA Detta anche hedge. Strategia che si propone di eliminare (o ridurre al minimo) le variazioni nel valore di una certa attività finanziaria al mutare delle variabili di mercato.
CORE BUSINESS Attività principale verso la quale sono orientate le scelte strategiche e le politiche aziendali.
CORPORATE Fascia di clientela corrispondente alle imprese di medie e grandi dimensioni (mid-corporate, large corporate).
CORPORATE BANKING INTERBANCARIO Procedura che consente a una impresa cliente di una pluralità di banche di scambiare, mediante un collegamento telematico con una di esse (banca proponente), i flussi elettronici relativi a disposizio ...
CORPORATE FINANCE Comprende tutta la gamma delle attività poste in essere dalla banca, al proprio interno o sui mercati, per soddisfare le necessità finanziarie delle imprese.
CORPORATE GOVERNANCE Identifica l'insieme degli strumenti e delle norme che regolano la vita societaria con particolare riferimento alla trasparenza dei documenti e degli atti sociali ed alla completezza dell'informativa ...
CORRELAZIONE Il rapporto statistico che lega 2 azioni o indici o merci tra di loro nel rispetto delle variazioni di prezzo.
E' una misura statistica che può assumere valori compresi tra -1 e +1 , ed è in prati ...
CORREZIONE Il movimento temporaneo di un titolo che è opposto al trend prevalente, ma che non è sufficiente a variare tale trend.
CORSO E` la quotazione, il valore corrente di un`attività finanziaria e quindi anche il suo prezzo di negoziazione.
CORSO DEL CAMBIO Valore della moneta di un Paese, o divisa, espresso nell`unità monetaria di un`altra divisa, ossia il prezzo a cui una moneta è scambiata con un`altra.
CORSO EX CEDOLA Prezzo di negoziazione di un titolo privo del diritto sulla cedola in scadenza Un titolo è quotato a corso ex cedola quando in sede di negoziazione si ha lo stacco della cedola in corso di maturazione ...
CORSO PERCENTUALE Quotazione in Borsa dei titoli a reddito fisso, riferita al valore nominale di 100 lire, non a un`unità del titolo stesso, come avviene invece per il corso unitario delle azioni. Corrisponde al Corso ...
CORSO SECCO Indica il prezzo d`acquisto di un titolo ad una data di riferimento, indipendentemente dal rateo di interessi o il dividendo maturato. Indica il valore del puro capitale di un titolo.
CORSO TEL QUEL Prezzo di un titolo inclusivo, oltre che del valore capitale (corso secco), degli interessi maturati dall`ultimo giorno di godimento al giorno di stipulazione del contratto; il titolo è provvisto di c ...
CORTO Andare corto significa assumere una posizione scoperta, ovvero al ribasso (Short)
COST INSURANCE AND FREIGHT (CIF) Clausola di consegna delle merci tipica delle vendite marittime. É l`espressione internazionale, impiegata nei crediti documentari e nel commercio estero, derivante dall`inglese: cost, insurance, fret ...
COST PUSH Pressione esercitata sui prezzi dall`aumento dei costi. Secondo i suoi teorici, i prezzi dei beni prodotti dalle imprese subiscono un aumento allorché si verificano incrementi esogeni nei prezzi dei f ...
COSTI CAPITALIZZATI Rappresentano quei costi che non vengono più considerati quali componenti negativi del reddito dell`esercizio che ne ha sopportato l`onere, ma che, essendo imputati ad un impianto, si trasformano in u ...
COSTI DI AGENZIA Maggiori oneri che gravano sulle società quando non vi è coincidenza tra proprietà e management.
COSTO DI TRASFERIMENTO Detto anche Cost of carry. Il costo in cui s`incorre nell`acquistare oggi l`attività sottostante un future e detenerla fino alla data di scadenza - e consegna - del derivato. Include, generalmente, ...
COSTO MARGINALE Variazione del costo totale di produzione che si verifica quando la quantità prodotta viene modificata di una unità.
COUNTERTRADE Potrebbe tradursi in scambi in compensazione. Abbraccia diverse forme tecnico - contrattuali. Le operazioni ricorrenti sono il baratto e la compensazione diretta ed indiretta.
COUPON Termine francese che sta ad indicare la cedola di un titolo
COUPON STRIPPING Consiste nella sottoscrizione da parte di un intermediario (dealer) di un`intera tranche di titoli di Stato o titoli obbligazionari a reddito fisso, al fine di tenere distinti il diritto al rimborso d ...
COUPON SWAP E` un contratto, in base al quale si ha lo scambio tra un flusso di interessi a tasso fisso ed uno a tasso variabile, denominati nella stessa valuta.
COUPON WASHING Operazione che consente al soggetto che intende acquistare titoli esteri in valuta, attraverso la vendita degli stessi alcuni giorni prima dello stacco della cedola, di evitare la tassazione prevista ...
COVERED OPTION SECURITIES Trattasi di titolo a breve termine normalmente denominato in dollari usa, che permette all`emittente di effettuare il rimborso del prestito ed il pagamento degli interessi in dollari o in altra valuta ...
COVERED WARRANT (CW) Strumento finanziario derivato che attribuisce al sottoscrittore il diritto, ma non l`obbligo, all`acquisto (call) o alla vendita (put) di una certa attività finanziaria o reale (il sottostante), entr ...
CPI V. Consumer Price Index.
CREDIT DEFAULT SWAP Il credit default swap prevede che un agente, previo pagamento di un premio, si impegni a corrispondere ad un altro agente una somma prefissata nel caso in cui, entro una certa data, un terzo agente d ...
CREDIT DEFAULT SWAP O OPTION Contratto col quale un soggetto, dietro pagamento di un premio, trasferisce ad un altro soggetto il rischio creditizio insito in un prestito od in un titolo, al verificarsi di un determinato evento le ...
CREDIT DERIVATIVES Contratti derivati che hanno l'effetto di trasferire rischi creditizi. Sono prodotti che permettono agli investitori di effettuare arbitraggi e/o coperture sul mercato dei crediti con ricorso prevalen ...
CREDIT ENHANCEMENT Clausola utilizzata nelle operazioni di securitization che assicura ai sottoscrittori una protezione contro l`impatto di ritardi e perdite su crediti relativi ai canoni ceduti. Il credit enhancement è ...
CREDIT LINKED NOTES Particolare tipologia di contratto derivato su credito, in cui la prestazione di uno dei contraenti è condizionata al verificarsi di un evento - definito credit event - riguardante la solvibilità di u ...
CREDIT LINKED NOTES FIRST TO DEFAULT Strumenti finanziari emessi sotto forma di obbligazioni di emittente bancario avente rating minimo AA in cui viene incorporato in modo `sintetico` il rischio di credito di altre istituzioni. Tali tito ...
CREDIT SPREAD SWAP Contratto con il quale un soggetto (protection buyer) acquisisce il diritto di riscuotere da un altro soggetto (protection seller), alla data di scadenza del contratto stesso, una somma corrispondente ...
CREDITI AGEVOLATI Operazioni eseguite a tasso inferiore a quello di mercato in virtù di provvedimenti legislativi che dispongono un concorso agli interessi.
CREDITI FONDIARI Crediti aventi per oggetto la concessione, da parte di banche, di finanziamenti a medio e a lungo termine garantiti da ipoteca di primo grado su immobili. Sono regolati dagli artt. 38 e segg. del D.lg ...
CREDITO AL CONSUMO Trattasi di uno strumento attraverso il quale le aziende di credito, intermediari finanziari bancari e non bancari, aziende commerciali, finanziano i consumatori per l`acquisto di beni durevoli o comu ...
CREDITO DI FIRMA Operazione con cui la banca non concede direttamente denaro o apertura di credito, ma fornisce ai clienti garanzie, in base alle quali il cliente può trovare risorse finanziarie.
CREDITO PERSONALE Forma di finanziamento di importo contenuto, utilizzabile per l`acquisto dei più diversi beni e servizi, rimborsabile con scadenze programmate entro un arco di tempo commisurato alla capacità di rimbo ...
CRIMINALITA` INFORMATICA Reato introdotto con la Legge n.547/1993, attraverso l`estensione della nozione di violenza sulle cose (art. 392 c.p.) all`alterazione, modifica o cancellazione di un programma informatico.
CROSS BORDER Termine riferito solitamente ai flussi di fondi trasferiti tra operatori insediati in paesi differenti o tra entità di una stessa banca localizzate in paesi diversi.
CROSS BORDER LEASE Detto anche leasing internazionale, avviene quando il locatore ed il locatario operano nell`ambito di uno stesso gruppo ma in due paesi diversi. Normalmente viene adottato per trasferire quote di util ...
CROSS ORDER Incrocio sul mercato di due ordini di segno opposto provenienti dallo stesso operatore (abbinamento automatico).
CROSS RATE Tasso di cambio tra una valuta estera e la valuta interna, determinato indirettamente mettendo a confronto il tasso di cambio delle valute trattate rispetto ad altre valute estere.
CROSS SELLING Attività finalizzata alla fidelizzazione della clientela tramite la vendita di prodotti e servizi tra loro integrati.
CROWDING OUT Letteralmente `spiazzamento`: si verifica quando la spesa privata si riduce a seguito dell`aumento di quella pubblica. Può essere definito completo quando l`aumento della spesa pubblica fa diminuire l ...
CSD V. Central Securities Depository
CTE V. Certificato del Tesoro in ECU.
CTO V. Certificati del Tesoro con Opzione.
CTR V. Certificati del Tesoro reali.
CTZ V. Certificati del Tesoro Zero coupon.
CUM Denominazione di un titolo azionario o obbligazionario a cui è ancora abbinata una cedola rappresentativa di un diritto (dividendo o interesse).
CURANDO Nelle operazioni su titoli, passando un ordine può essere aggiunta la clausola `curando`. In questo caso, il cliente si affida a un operatore professionale e gli lascia la libertà di agire sul mercato ...
CURRENCY FUTURES Contratti che rappresentano l`impegno alla cessione o all`acquisto, a termine, di valuta ad un cambio prefissato. Tale posizione si chiude con l`effettiva consegna o con l`effettivo ritiro della valut ...
CURRENCY SWAP Contratto swap avente come sottostante una valuta. Nel caso di uno swap sulle valute, le controparti si scambiano specifici ammontari di due diverse valute, restituendoli nel tempo secondo modalità pr ...
CURRENT RATIO Indice di solvibilità dell'azienda inteso come capacità di far fronte ai propri impegni a breve mediante le risorse liquide o rapidamente realizzabili (//Attivo corrente/passivo corrente). //Può esser ...
CURVA DEI RENDIMENTI Esprime la relazione tra i rendimenti percentuali di obbligazioni prive di cedole (o di altra categoria omogenea di titoli) e le loro scadenze. L`inclinazione mostrata dalla curva è relativa alla rap ...
CUSTODIA TITOLI Servizio con il quale la banca si impegna a custodire quote dei fondi comuni mobiliari di proprietà della propria clientela
CUSTOMER SURVEY Indagine avente l'obiettivo di individuare gli aspetti/elementi del prodotto e del servizio considerati più importanti dai clienti e il grado di soddisfazione degli stessi (anche in confronto alla con ...
CW V. Covered Warrant.
CYCLICAL INVESTING Gestione degli investimenti in relazione alle tendenze primarie crescenti , o decrescenti in evidenza dai diversi mercati e connesse all`andamento del ciclo economico.