Più smart, più veloci, più sicuri:
i pagamenti elettronici, l’alternativa al contante!

NUOVO OBBLIGO DI SEGNALAZIONE DEL CONTANTE A BANCA D’ITALIA

Le recenti disposizioni normative di Banca d’Italia mirano al graduale abbandono del contante come strumento di pagamento, favorendo la maggiore diffusione di sistemi alternativi. Da ultimo quelle riguardanti l’obbligatorietà, a partire dal 1° Settembre 2019, per i soggetti destinatari delle disposizioni antiriciclaggio (banche, istituti di pagamento, Poste Italiane S.p.A., ecc.), di segnalare i dati delle movimentazioni in contante pari o superiori a 10.000 euro complessivi mensili, anche se realizzate attraverso più operazioni singolarmente pari o superiori a 1.000 euro. La segnalazione vale per i movimenti effettuati a partire da Aprile 2019.

Scopri quanto è più semplice la vita senza contante
Incassi e pagamenti in modalità ettronica sono smart, veloci e sicuri e  garantiscono:

   
PRATICITA'   SICUREZZA   COMODITA'

Paga con CARTA: per i tuoi acquisti di ogni giorno usa le carte di debito e credito. Sono accettate sia in Italia sia all’estero e ti offrono la massima spendibilità in totale tranquillità e sicurezza. E in più, con la tecnologia contactless, paghi semplicemente avvicinando la carta al terminale POS abilitato e per spese inferiori a 25 euro non devi digitare il PIN né firmare lo scontrino.

Scegli tu come pagare:

  • prima: con la carta ricaricabile ricarichi l’importo necessario alle tue spese senza necessariamente avere un conto corrente
  • subito: con la carta di debito internazionale paghi online o tramite Pos e le spese sono immediatamente addebitate sul conto corrente
  • dopo, in unica soluzione: con la carta di credito a saldo, tutte le spese effettuate nel mese solare vengono addebitate sul conto corrente in un’unica soluzione il giorno 15 del mese successivo a quello degli acquisti
  • dopo, a rate: con la carta di credito rateale, la rata delle spese effettuate nel mese solare viene addebitata sul conto il giorno 15 del mese successivo a quello degli acquisti

Non hai ancora una carta di pagamento? Richiedila qui

 

Incassa con il POS: è lo strumento che ti consente di incassare il corrispettivo delle vendite con carta di debito o carta di credito, direttamente nel tuo punto vendita oppure online se hai un sito ecommerce.

Scegli, in funzione delle esigenze della tua attività commerciale, il terminale:

  • fisso: si connette al centro servizi tramite linea telefonica analogica o adsl
  • cordless: è un POS fisso in cui il modulo funzionale è staccabile dall'unità base, per consentire una portabilità entro qualche decina di metri
  • gsm/gprs: è utilizzato principalmente da esercenti che hanno necessità di mobilità come tassisti, ambulanti, venditori a domicilio, artigiani che operano presso il cliente oppure da chi non è raggiunto da una linea telefonica, purché sotto copertura GSM/GPRS.
  • virtuale: è la soluzione che permette di gestire i pagamenti on line tramite una pagina internet dedicata e un carrello elettronico

Non hai ancora un POS? Richiedilo qui

 

Gestisci il denaro con l' HOME BANKING: con la piattaforma di home banking – disponibile in versione internet e mobile – gestisci il tuo denaro comodamente da casa. Puoi effettuare bonifici, pagare bollettini, pagare le imposte, controllare i tuoi incassi e molto altro ancora. Disponibile sia per clienti privati che per titolari di partita iva.

Non hai ancora la piattaforma di home banking? Richiedila qui

 

Scarica qui la brochure in formato digitale.