Investor Relations
Fondazione
AGENTI
BPP Service

Finanziamento garantito da SACE

Banca Popolare Pugliese fa proprie le misure di sostegno del Decreto Liquidità n.23 dell’8 aprile 2020 che prevede fra l’altro la concessione di finanziamenti con durata fino a 96 mesi con Garanzia SACE fino al 90%.

Quali sono i potenziali beneficiari del finanziamento? 

Imprese di qualsiasi dimensione e settore di attività con i seguenti requisiti:

  • Imprese aventi sede in Italia con destinazione dei finanziamenti richiesti verso stabilimenti italiani
  • imprese che non erano in difficoltà al 31 dicembre 2019 ai sensi del all’articolo 2, punto 18, del regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione, del 17 giugno 2014, ma che hanno affrontato o che si sono trovate in una situazione di difficoltà successivamente a seguito dell’epidemia di Covid-19.
  • PMI che hanno già utilizzato il Fondo di Garanzia fino a completa capienza
Come si determina l’importo da erogare per singola Impresa?

L'importo del Finanziamento assistito dalla Garanzia SACE non dovrà essere superiore al maggiore tra i seguenti indicatori:

  • 25% del fatturato totale del 2019
  • il doppio della spesa salariale annua del soggetto beneficiario finale, compresi gli oneri sociali e il costo del personale che lavora nel sito dell'impresa ma che figura formalmente nel libro paga dei subcontraenti, per il 2019 o per l'ultimo anno disponibile. Nel caso di imprese costituite a partire dal 1º gennaio 2019, l'importo massimo del prestito non può superare i costi salariali annui previsti per i primi due anni di attività
Ammissibilità e costo della Garanzia.

La Garanzia prestata da SACE è a titolo oneroso:

  • per i finanziamenti di piccole e medie imprese sono corrisposti, in rapporto all’importo garantito, 25 punti base durante il primo anno, 50 punti base durante il secondo e terzo anno, 100 punti base durante il quarto, quinto e sesto anno;
  • per i finanziamenti di imprese diverse dalle piccole e medie imprese sono corrisposti, in rapporto all’importo garantito, 50 punti base durante il primo anno, 100 punti base durante il secondo e terzo anno, 200 punti base durante il quarto, quinto e sesto anno

Il valore della garanzia varia in funzione del numero dei dipendenti e del volume di fatturato:

  • per le imprese con meno di 5.000 dipendenti in Italia e valore del fatturato inferiore a 1,5 miliardi di euro, la garanzia copre il 90% del finanziamento
  • per le Imprese con più di 5.000 dipendenti in Italia e valore del fatturato tra 1,5 e 5 miliardi di euro, la garanzia copre l’80% del finanziamento
  • per le Imprese con valore del fatturato superiore a 5 miliardi di euro, la garanzia copre il 70% del finanziamento

L'erogazione del Finanziamento deve avvenire su un Conto Corrente Dedicato che viene utilizzato esclusivamente per la gestione delle somme derivanti dai finanziamenti concessi nell'ambito delle iniziative di sostegno del Governo.

La durata complessiva del finanziamento non potrà superare i 96 mesi con la possibilità di avvalersi di un preammortamento fino a 36 mesi.

Il rilascio della garanzia può essere effettuata per:

  • prestiti per il costo del personale
  • prestiti per gli investimenti
  • prestiti per il capitale circolante

Il Finanziamento può essere altresì destinato, in misura non superiore al 20 per cento dell'importo erogato, al pagamento di rate di finanziamenti, scadute o in scadenza nel periodo compreso tra il 1° marzo 2020 ed il 31 dicembre 2020, per le quali il rimborso sia reso oggettivamente impossibile come conseguenza della diffusione dell'epidemia da COVID-19 o delle misure dirette alla prevenzione e al contenimento della stessa e a condizione che l'impossibilità oggettiva del rimborso sia attestata dal titolare o rappresentante legale, o altro soggetto munito dei necessari poteri, dell'Impresa Beneficiaria nella Richiesta di Finanziamento.

Le imprese che beneficiano della garanzia (e i loro gruppi di appartenenza):

  • non possono distribuire dividendi né riacquistare azioni proprie nel corso del 2020 a partire dalla data di emanazione del decreto
  • si impegnano a gestire i livelli occupazionali attraverso accordi sindacali
Come presentare la domanda?

CHIAMACI e FISSA UN APPUNTAMENTO con uno dei nostri Esperti in Finanza di Impresa che sarà a tua disposizione per fornirti una consulenza mirata.

Scarica QUI il modulo di richiesta della Garanzia SACE

Per maggiori informazioni sulla garanzia SACE CLICCA QUI e consulta tutte le FAQ a disposizione.

Vuoi scoprire tutte le misure di sostegno e le opportunità di finanziamento a te dedicate? CLICCA QUI

La tua Banca ti ascolta, per avere maggiori informazioni contatta il tuo GESTORE IMPRESE.

Documenti utili

Informativa precontrattuale a consultazione obbligatoria
69 KB
Guida ABF (pdf)
6281 KB
Convegno "Dove va la PAC 2023-2027 contributi e credito alle Imprese Agricole"
Convegno "Dove va la PAC 2023-2027.. contributi e credito alle Imprese Agricole" Venerdì 1 luglio 2022 | h 17,00 | Lecce | Hotel Leone di Messapia Prov.le Lecce-Cavallino
Intervista del Presidente Primiceri a TGNorba
Il 28 aprile scorso, il Presidente della Banca Popolare Pugliese, Vito Antonio Primiceri ha rilasciato un'intervista al Direttore di TGNorba Vincenzo Magistà.
Mostra presso il Museo MUST di Lecce, dal 25 marzo al 24 luglio 2022
La mostra della Banca presso il Museo MUST di Lecce, dal 25 marzo al 24 luglio 2022
Progetto Art Bonus dell’anno
I Polittici Veneti del Museo Castromediano di Lecce, restaurati con il contributo di Banca Popolare Pugliese. candidati al concorso “Progetto Art Bonus dell’anno”. Vota il Progetto Polittici Veneti, sostieni la cultura anche tu.
BPP apre un'Agenzia BPP Sviluppo a Milano
BPP apre un’Agenzia BPP Sviluppo a Milano e consolida la sua crescita al di fuori dei confini regionali.