Investor Relations
Fondazione
AGENTI
BPP Service
BPP Green

Rinegoziazioni Mutui Tasso Variabile - Legge di Bilancio

 


Rinegoziazioni normative

La Legge n.197 del 29 dicembre 2022 (di seguito “Legge di Bilancio”) offre la possibilità, fino al 31 dicembre 2023, ai clienti titolari di mutui a tasso variabile di richiederne la rinegoziazione passando ad un tasso fisso, individuato secondo le regole previste dalla normativa di riferimento.

Requisiti 

I requisiti previsti dalla Legge di Bilancio per poter richiedere la rinegoziazione sono i seguenti:

  • data di erogazione/accollo del mutuo anteriore al 1 gennaio 2023;
  • importo originario non superiore a 200.000 euro;
  • mutuo contratto per acquisto o ristrutturazione dell’immobile adibito ad abitazione;
  • tasso e rata variabile per tutta la durata del contratto;
  • regolarità nel pagamento delle rate;
  • ISEE inferiore ai 35.000 euro in corso di validità e rilasciato da un ente abilitato.

Modalità di calcolo del tasso

Come previsto dalla normativa di riferimento, il nuovo tasso fisso sarà calcolato come somma tra la componente spread del tasso applicato al tuo mutuo a tasso variabile e il minore tra i seguenti indici rilevati al momento della rinegoziazione:

  • Irs 10 anni;
  • Irs della durata residua del mutuo o, se non disponibile, quella della durata precedente.

E’ possibile consultare gli indici aggiornati sul sito www.ilsole24ore.com.

Ulteriori previsioni

Si precisa, infine, che sarà possibile richiedere l’allungamento della durata residua del finanziamento fino ad ulteriori 5 anni, a condizione che la durata residua del mutuo all’atto della rinegoziazione non diventi superiore a 25 anni. Tale richiesta deve essere concordata ed è soggetta a valutazione da parte della Banca.

Non possiedi i requisiti previsti dalla legge?

Banca Popolare Pugliese ha aderito all'INIZIATIVA ABI per promuovere l’adozione da parte dei propri Associati di misure in favore delle famiglie con mutui a tasso variabile.

SCOPRI QUI TUTTE LE OPPORTUNITÀ MESSE A DISPOSIZIONE!


Per ulteriori informazioni:


                                     

 
Protocollo per la prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne
BPP, lo scorso 22 novembre, ha formalizzato l'adesione al Protocollo per la prevenzione ed il contrasto della violenza contro le donne e della violenza domestica, sottoscritto tra la Ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità e il Presidente dell'Associazione Bancaria Italiana.
Fattori ESG e Società Benefit: diritto e impresa alla prova della sostenibilità
Guarda l'intervento del Direttore Generale di BPP, Mauro Buscicchio
Borsa di Studio “Giorgio Primiceri”
La Fondazione “Banca Popolare Pugliese – Giorgio Primiceri”– ETS lancia una nuova iniziativa: la Borsa di Studio “Giorgio Primiceri”. Un’opportunità rivolta a coloro che, animati da un forte spirito di iniziativa e da un desiderio inarrestabile di crescita, sono pronti a dare il meglio di sé stessi per raggiungere obiettivi ambiziosi.
Obiettivo Green Office
Obiettivo Green Office per contribuire al cambiamento Banca Popolare Pugliese, coerentemente con gli obiettivi di Sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, ha scelto di adottare abitudini e comportamenti per favorire l’etica della sostenibilità nei suoi uffici.